Riflessioni sul Vangelo domenica 26 luglio
Santuario Basilica Nostra Signora di Montallegro sito ufficiale Rapallo

Riflessioni sul Vangelo domenica 26 luglio

Domenica 26 luglio

Le grandi scelte fioriscono dalle ceneri di coraggiose rinunce, perché a mani piene non si afferra un granché. La vita, infatti, è intensa come un salto: un istante di paura e uno di sogno, passaggio dalla mancanza di terra all’esperienza di cielo. Troppa terra sotto i piedi, poco cielo tra le mani. E nella mitologia contemporanea dell’avere tutto senza rinunciare a nulla, brilla il folle che si gioca la casa per tenersi il campo, perché gli eroi non stanno sui palchi delle conquiste, ma si nascondono dietro le quinte delle rinunce.  

 Vangelo di San Matteo 11, 44 - 46

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto nel campo; un uomo lo trova e lo nasconde; poi va, pieno di gioia, vende tutti i suoi averi e compra quel campo. Il regno dei cieli è simile anche a un mercante che va in cerca di perle preziose; trovata una perla di grande valore, va, vende tutti i suoi averi e la compra».