Santuario N.S. Montallegro

Il prete

Santo curato d'Ars

 

E' il prete che continua l'opera del Redentore  sulla terra.

 

Andatevi a confessare dalla Santa Vergine o da un Angelo. Vi assolveranno? Vi daranno il corpo e il sangue di Nostro Signore? No, la Santa Vergine non può far scendere il Suo Divino Figlio nell'ostia. Se anche aveste duecento angeli non potrebbero assolvervi. Un prete per quanto semplice sia può farlo. Può dirvi: "Va in pace io ti perdono". 

 

Oh! Il prete è davvero qualcosa di grande!

 

E' il prete che Dio mette sulla terra come un altro mediatore tra il Signore e il povero peccatore, come Lui stesso sta tra noi e il Suo Padre Eterno.

 

Il prete non è qui per se stesso. Né si dà l'assoluzione, non si amministra i sacramenti. Non è qui per se stesso è qui per voi.

 

Per ricevere il Sacramento della penitenza ci vogliono tre cose: la fede che ci rivela Dio presente nel prete, la speranza che ci fa credere che Dio ci darà la grazia del perdono, la carità che ci porta ad amare Dio e ci mette nel cuore il dispiacere d'averlo offeso.

 

Se non fossi stato prete, non avrei mai saputo cos'è il peccato.

 

Senza il prete la morte  e la passione di Nostro Signore non servirebbero a niente.

 

Se un prete dovesse morire a forza di lavoro di preghiere, sopportati per la gioia di Dio e la salvezza delle anime, ciò non sarebbe male.

 

Il Sacerdozio è l'amore del cuore di Gesù.

 

Non si capirà bene il prete che in cielo.

 

Il prete deve sempre essere pronto a rispondere ai bisogni delle anime. 

  

SANTUARIO N.S. MONTALLEGRO Via al Santuario, 24 16035 Rapallo (GE)
Tel. 0185 239000   info@santuarionsmontallegro.com

© Proprietà letteraria e artistica del Santuario di N.S. di Montallegro.
E' vietata la riproduzione anche parziale con qualsiasi mezzo effettuata.